Requisiti

Per donare sangue bisogna avere almeno 18 anni, pesare più di 50 Kg, essere in buone condizioni di salute e condurre uno stile di vita senza comportamenti a rischio. Per le donazioni di sangue intero occorre non avere superato i 65 anni; per le donazioni di plasma e piastrine il limite è di 60 anni.

Dove e come diventare donatori

Chi intende diventare donatore di sangue può recarsi, necessariamente a digiuno, al punto di raccolta di Parma a San Pancrazio in via Mori 5/a per sottoporsi alla visita medica e all’esame del sangue necessari per accertare l’idoneità al dono. Si consiglia di telefonare in anticipo per prenotare un appuntamento (0521 981385) o iscriversi direttamente on-line.

Il colloquio con il medico aiuterà a individuare quale tipo di donazione sia più indicata: sangue intero o aferesi. L’idoneità alla donazione viene comunicata con lettera o telefonicamente.

Per i nuovi cittadini di nazionalità extracomunitaria è previsto un questionario per verificare il possesso di alcuni requisiti necessari e vincolanti per diventare donatori: la residenza in Italia da almeno due anni; il possesso di regolari documenti; l’iscrizione al Servizio sanitario nazionale e la buona padronanza della lingua italiana. Una volta compilato il questionario i nuovi cittadini seguiranno, per la donazione, lo stesso percorso dei cittadini comunitari.

Chi non può donare?

  • Avere un valore di emoglobina bassa, le riserve di ferro sono basse.
  • La condizione di gravidanza in atto comporta la sospensione temporanea dalla donazione per un anno dal momento del parto.
  • L’interruzione di gravidanza entro il 3° mese determina 6 mesi di sospensione dalle donazioni, l’interruzione di gravidanza dopo il 3° mese determina 1 anno di sospensione dalle donazioni.
  • Avere fatto un piercing o un tatuaggio, bisogna aspettare almeno 4 mesi prima di poter donare.
  • Essere stato di recente in paesi a rischio malattie come febbre gialla, malaria febbre aviaria, west nile virus, ecc…. per queste situazioni consulta il sito www.simti.it.
  • Per approfondimenti o dubbi contatta il medico della tua AVIS.
  • Chi soffre di patologie cardiovascolari importanti,ulcera gastrica o duodenale, anemia.
  • Chi fa uso abituale di droghe.
  • Chi è positivo per il test dell’epatite C (anti-HCV).
  • Chi è positivo per il test della sifilide (TPHA o VDRL).
  • Chi è positivo per il test AIDS (anti-HIV 1).
  • Chi è positivo per il test dell’epatite B (HBsAg)
  • Chi ha rapporti sessuali ad alto rischio di malattie infettive trasmissibili (es. rapporti sessuali occasionali, promiscui, a pagamento).
  • Chi fa uso eccessivo di bevande alcoliche (alcolisti cronici).

Se non puoi donare ci puoi aiutare con le tue idee…

Se non puoi donare il sangue per ragioni sanitarie puoi dare comunque il tuo prezioso contributo come , anche le idee sono indispensabili…come il sangue.

Cosa puoi fare

  • Dare un pò del tuo tempo per fare attività di volontariato in AVIS.
  • Promuovere e sostenere la donazione di sangue tra le persone che conosci.
  • Partecipare alle attività dei numerosi gruppi giovani della regione.

 

Iscriviti Ora

Se vuoi puoi iscriverti subito on-line

Iscrizione online per diventare donatore in pochi click !

Iscriviti Ora

Donare per la prima volta
Orari Punto Raccolta
I Tipi di donazione
Consigli utili
Video: donare sangue
FAQ